menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Movida in città, Margaroli: "Le regole ci sono già, basta farle rispettare"

“Non serve stravolgere le regole, ma far rispettare quelle vigenti”, così l'Assessore al Commercio Maurizio Margaroli sulle polemiche degli ultimi giorni riguardanti la movida in città

L’assessore al Commercio del Comune di Brescia, Maurizio Margaroli, è intervenuto per chiarire la propria posizione in merito alla gestione dei locali notturni presenti in città: “Continuo ogni giorno e in ogni dove a registrare interventi autorevoli su una materia di mia competenza – ha dichiarato l’assessore Maurizio Margaroli. – Se da un lato questo mi lusinga, dall’altro, al contrario, mi preoccupa la superficialità  con cui non si approfondisce il dettato normativo”.

L’assessore ribadisce che, al contrario di quanto emerso nei giorni scorsi su alcuni quotidiani, nessun “patto di civiltà” è al vaglio dell’assessorato.

- Alcolici a ragazzi di 14-15 anni: intervento della Locale a Borgo Wuhrer

“Le regole certe e precise ci sono già. – prosegue Margaroli – Parlo del R.D. 773/1931, della L.R. 6/2010, del D.lgs 59/2010 e del Regolamento Comunale di P.L. Ciò che chiediamo, dunque, è quanto di più semplice e incisivo si possa pensare: il rispetto delle norme e la consequenziale applicazione delle sanzioni qualora le stesse vengano sistematicamente violate dagli esercenti. Questo è il mio auspicio e credo che rappresenti la soluzione di ogni problema legato alla cosiddetta movida in città”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento