Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Centro / Contrada del Carmine

Carmine, il cerchio si stringe (ancora): controlli fino a Natale

Le nuove disposizioni della Prefettura a seguito delle pressanti segnalazioni dei residenti e dell'amministrazione comunale. In campo la Polizia Locale, l'ispettorato del lavoro, perfino i pompieri

Momento musicale alla "Casa del popolo" di via F.lli Bandiera

Qualche episodio a tinte fosche, sul finir dell’estate, e la movida bresciana che si prepara ad affrontare un nuovo e lungo inverno. Non sarà mai più come prima, questo è certo: e la conferma arriva proprio dal Prefetto di Brescia, “ci saranno maggiori controlli”.

Piazza Arnaldo, ma in particolare il quadrilatero del Carmine, su cui graverà un incremento della ‘sorveglianza’, soprattutto nel fine settimana. Una sorta di ‘ennesimo tentativo’, tempistiche già fissate, almeno fino a Natale, e un dispiegamento di forze inedito, o quasi.

Un investimento per la sicurezza, a quanto pare a seguito delle nuove e pressanti richieste non solo dei “residenti scontenti”, ma anche della stessa amministrazione comunale. Che pure il naso ad esercenti e avventori della zona lo aveva già fatto storcere, con l’ordinanza di chiusura anticipata dei locali.

Sul posto allora non ci saranno solo le ‘ronde’ della Polizia Locale, o i posti di blocco in uscita dalle aree critiche. Verrà coinvolto anche l’ispettorato del Lavoro, per controllare le attività commerciali, i contratti e le dinamiche d’assunzione dei dipendenti; addirittura, raccontano dalla ‘sede operativa’, potrebbe esserci anche un camion dei pompieri. Fisso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carmine, il cerchio si stringe (ancora): controlli fino a Natale

BresciaToday è in caricamento