False revisioni, 400 in una settimana: scandalo in Motorizzazione

Scandalo alla Motorizzazione Civile di Brescia: otto indagati con l'accusa di falso ideologico in atto pubblico, sarebbero gli autori di almeno 400 false revisioni, effettuate in una sola settimana di lavoro

Una tempesta sulla Motorizzazione Civile di Brescia: sarebbero almeno otto i dipendenti indagati, accusati di falso ideologico in atto pubblico. Secondo gli inquirenti, avrebbero allestito un “giro” di false revisioni, anche all'insaputa degli stessi proprietari dei mezzi che dovevano essere revisionati. Per la Procura si conterebbero circa 400 false revisioni in una sola settimana di lavoro, nel gennaio scorso.

Gli otto indagati sono tutti addetti alle linee di collaudo e appunto revisione. Revisioni non solo di autovetture, ma soprattutto di camion e furgoni: a seguito dell'inchiesta, la Procura ha fatto sequestrare anche 400 libretti di mezzi revisionati e che invece revisionati non erano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scatenando l'inevitabile ira dei proprietari: non contro gli inquirenti, ovviamente, ma contro i "falsificatori". Un falso che per molti di loro implicherebbe lo stop all'attività lavorativa, con tutte le conseguenze (soprattutto economiche) del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Coprifuoco in Lombardia: il 'grande' ritorno dell'autocertificazione

  • Covid, nuova ordinanza della Regione per locali, sport, Rsa e scuole: cosa cambia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento