Motorizzazione nel caos: centinaia di "revisioni facili”, sospesi 8 funzionari

Il giudice ha ordinato la sospensione da due a otto mesi (senza stipendio) per gli otto funzionari della Motorizzazione civile coinvolti nell’inchiesta sulle “revisioni facili”

Sono stati sospesi dall’incarico, e quindi non potranno lavorare da qui anche fino a otto mesi, ovviamente senza percepire lo stipendio: e se il primo filone d’indagine si è concluso con le ordinanze del giudice, si continua a “scavare” per cercare di capire quanto fosse profondo il meccanismo, e se altri ancora potrebbero essere coinvolti.

Il riferimento è allo “scandalo” scoppiato ormai qualche mese fa alla Motorizzazione civile di Brescia: l’inchiesta è scattata a seguito di una revisione a dir poco sospetta, una Ford modificata in tutte le sue parti (non originali, come invece sarebbero dovute essere) e comunque dotata di bollino per la buona riuscita dei controlli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I successivi accertamenti disposti dalla Procura, compresa l’installazione di microcamere per verificare effettivamente cosa stesse succedendo, hanno potuto dimostrare che in circa due settimane (dall’11 al 24 gennaio scorso) sarebbero state addirittura 311 le vetture e i mezzi pesanti o commerciali che sono stati revisionati senza effettivamente fare la revisione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio non risponde, è a letto privo di sensi: giovane medico in fin di vita

  • Prostituzione fuori controllo, 200 escort attive, clienti anche di giorno

  • Tragico gesto estremo: giovane uomo muore suicida a 38 anni

  • Positivo al coronavirus: altra classe in quarantena, tampone per tutti i compagni

  • Scoppia la tv, la casa si riempie di fumo: donna muore tra le braccia della figlia

  • Addio a Daniela, uccisa dalla malattia: il dolore del marito e della giovane figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento