Brescia: morto in montagna Simone Riva, 24enne di Forza Nuova

Ideatore di Brescia ai Bresciani, era consigliere di quartiere a Borgo Trento

BRESCIA. E’ Simone Riva, 24enne consigliere di quartiere a Borgo Trento, la vittima del drammatico incidente avvenuto nella giornata di lunedì alle Bocchette di Valmassa, in Alta Valcamonica. Il giovane è morto dopo essere precipitato da circa un’ottantina di metri. Le operazioni di recupero, che hanno impegnato una cinquantina di persone, si sono concluse all’alba di martedì: dopo il trasporto a piedi per circa 2,5 km fino a Malga Presigai, a quota 2.100 metri, la salma è stata infine portata alla camera mortuaria.

Militante di Forza Nuova, così lo ricordano gli amici di partito: “Con immenso dolore, annunciamo la dipartita del nostro Simone Riva, deceduto ieri (lunedì, ndr) in un tragico incidente in alta montagna. Classe 1991, Simone era laureato in ‘Lettere moderne’ all’Università Cattolica di Brescia e stava proseguendo gli studi in ‘Filologia’. Militante storico di Forza Nuova, dopo un’esperienza giovanile con il Fronte Indipendentista Lombardo, è stato uno dei fondatori del giornale universitario ‘Sole e Acciaio’, nonché ideatore di Brescia ai Bresciani. Eletto come consigliere di quartiere a Brescia, in Borgo Trento, era infine attivo nell’associazione ‘Solidarietà Nazionale’, impegnata nella raccolta e distribuzione di generi alimentari e beni di prima necessità da destinare a famiglie italiane in difficoltà. Vivrà in eterno accanto agli Eroi”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento