L'abbraccio di Brescia a Sergio: "Ci mancheranno i tuoi sorrisi"

Sono previsti per giovedì pomeriggio a Urago Mella i funerali di Sergio Dusi, storico titolare della tabaccheria-ricevitoria di Corso Zanardelli a Brescia. Ucciso da un infarto tra le mura di casa. In agosto una vincita da 5 milioni

Qui sopra, una foto di Sergio Dusi al mare. Sotto, uno dei tanti biglietti vincenti della sua fortunata ricevitoria, che era solito pubblicare su Facebook

“Quanto mi mancheranno i tuoi sorrisi, le tue battute e la tua ironia. Non dovevi lasciarci così all'improvviso. Mancherai a tutta Brescia”. Solo uno dei tantissimi messaggi che in queste ore affollano la bacheca di Sergio Dusi, storico titolare della tabaccheria-ricevitoria di Corso Zanardelli a Brescia.

Ucciso da un infarto, proprio come capitò al fratello: questo il triste destino di Sergio, morto tra le mura della sua abitazione. I funerali si svolgeranno giovedì pomeriggio, alle 15.30 nella parrocchia di Urago Mella. Martedì sera è prevista invece la veglia funebre, a partire dalle 19.

La scorsa estate la sua ricevitoria era balzata agli onori della cronaca: il 10 agosto una donna aveva 'grattato' un Maxi Miliardario da 20 euro, portandosi a casa il premio più ambito, da 5 milioni.

12140094_1118028808227116_1355629648813655390_o-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento