Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Calcinato, campo nomadi: morto il ragazzo colpito da un proiettile

Ionut Imandita non ce l'ha fatta. Il cuore del ragazzo 18enne colpito alla testa da un proiettile nel campo nomadi di via Campagna a Calcinato ha smesso di battere questa mattina verso le dieci

Lonut lamantida non ce l'ha fatta. Il ragazzo Rom colpito alla nuca da un sicario nel campo nomadi in via Campagna a Calcinato ha smesso di battere questo mattina verso le dieci all'ospedale Civile di Brescia, dov'era ricoverato in prognosi riservata in seguito all'operazione alla testa nel reparto di neurochirurgia per estrarre i frammenti di proiettile dalla testa.

ARRESTATO IL PADRE DI FRANCESCA MANCA, AVREBBE UCCISO IL GIOVANE NOMADE PER VENDICARE LA MORTE DELLA FIGLIA

Continuano le indagini per cercare di risalire all'autore del gesto omicida. La pista più probabile resta sempre quella del regolamento di conti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcinato, campo nomadi: morto il ragazzo colpito da un proiettile

BresciaToday è in caricamento