rotate-mobile
Cronaca

"Se n'è andato in silenzio": il ricordo dell'impiegato 'Jonni'

Morto sabato notte mentre dormiva, a 54 anni: il ricordo commosso della città per Giuseppe Promenzio detto 'Jonni', impiegato comunale a Brescia dal 1979

Si è spento sabato notte, mentre guardava la televisione sul divano. In tanti a Brescia ricordano Giuseppe Promenzio, conosciuto come 'Jonni': a modo suo era un'istituzione. Colonna portante tra gli impiegati comunali: in Comune lavorava addirittura da quando aveva 18 anni, aveva seguito le orme del padre. Era il 1979: 36 anni fa.

'Jonni' aveva soltanto 54 anni. Nessuna malattia, almeno così pare: ma il suo cuore ha smesso di battere. Dormiva, non ha sofferto: tanto lo sgomento tra i colleghi, da circa 20 anni lavorava all'Ufficio Protocollo di Palazzo Rizzotti. Il cordoglio corre veloce anche tra gli amici, era conosciuto da tutti.

Era stato tra i fondatori dell'associazione Bruno Boni, dedicata all'ex sindaco con cui Jonni aveva anche collaborato. Se n'è andato in silenzio: lascia la madre Pina, e la giovane figlia Sara.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Se n'è andato in silenzio": il ricordo dell'impiegato 'Jonni'

BresciaToday è in caricamento