Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Urago Mella / Via del Risorgimento

Brescia: il 18enne Mohamed morto mentre fa jogging

Una morte ancora inspiegabile, forse un malore, forse un attacco di cuore. Ha perso la vita, all'altezza di Via Risorgimento, un ragazzo egiziano di appena 18 anni: inutile il tentativo di rianimarlo, questa mattina l'autopsia

Aveva solo 18 anni Mohamed Naser Zakhan, egiziano di nome ma bresciano di fatto. Ieri si è accasciato a terra, mentre correva sulle rive del Mella quando si stava facendo buio, poco prima o poco dopo le 21. Forse un attacco di cuore, forse un malore più grande: insieme a lui un amico e coetaneo, che ha subito avvisato i soccorsi.

L’ha visto crollare a terra, ha immediatamente chiamato il 118. Sul posto, all’altezza di Via Risorgimento (già in zona Urago) il tempestivo intervento dell’ambulanza, il disperato tentativo di rianimazione, anche con il defibrillatore.

Niente da fare, Mohamed non ce l’ha fatta, non si è più ripreso. Questa mattina l’autopsia potrà forse svelare in via definitiva cosa ha provocato la sua morte. Nei prossimi giorni i funerali, poi la sepoltura, probabilmente in ‘terra madre’, in Egitto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: il 18enne Mohamed morto mentre fa jogging

BresciaToday è in caricamento