menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gira in strada col monopattino elettrico: incredibile multa da 5.000 euro

È successo a un 40enne bresciano: il mezzo era sprovvisto di targa e assicurazione come prevede il codice della strada, che equipara i monopattini elettrici alle motociclette

Prima il sequestro del mezzo appena comprato, poi un'incredibile multa da 5 mila euro. Pensava di compiere un'azione positiva, visto il bassissimo impatto ambientale del 'veicolo', circolando per le strade di Brescia con il monopattino elettrico. Invece è stato fermato dalla Polizia Locale mentre percorreva via Milano, lo scorso 9 agosto.

Cosa prevede il codice della strada

Gli agenti non l'hanno certo bloccato per complimentarsi con lui per la scelta 'green', ma per verificare che tutto fosse in regola. Il codice della strada considera infatti i monopattini elettrici che superano i 6 chilometri orari di velocità - praticamente tutti quelli in commercio - come fossero dei motocicli. Va da sé che come scooter e motorini devono essere dotati di targa e assicurazione e chi li usa deve avere conseguito la patente, almeno quella di tipo A.

Ecco perché il 40enne si è immediatamente visto sequestrare il mezzo elettrico dai vigili: non hanno fatto altro che applicare il codice della strada. Una doccia fredda: come la maggior parte delle persone che si sono lasciate contagiare dalla dilagante moda del monopattino, il 40enne non era a conoscenza degli obblighi di legge. Nessuno, al momento dell'acquisto, gli avrebbe spiegato come comportarsi e cosa fare, come riporta il Giornale di Brescia. 

Le richieste dei politici

E le brutte notizie non sono finite: oltre al sequestro gli è stata recapitata una multa piuttosto salata, di circa 5 mila euro. Una sanzione da pagare, perché Brescia, a differenza di altre città italiane come Torino e Milano, non ha aderito alla sperimentazione che consente di guidare il monopattino elettrico senza dover adempiere agli obblighi previsti per le motociclette.

La vicenda ha aperto anche un dibattito politico, il consigliere di maggioranza Fabrizio Benzoni si era espresso sulla questione, commentandola sui social e ricordando di aver già presentato una mozione in Consiglio Comunale con la richiesta di aderire alla sperimentazione della micromobilità per consentire ai monopattini elettrici di circolare, rispettando un regolamento specifico, anche nella nostra città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Coronavirus

    Vaccino: un bresciano su quattro ha già ricevuto almeno la prima dose

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento