Esce dal bar, minacce e coltelli: "Dacci i soldi o ti uccidiamo"

L'episodio nella notte tra martedì e mercoledì fuori da un bar di via Corsica a Brescia. L'uomo è riuscito a rientrare nel locale e a chiudersi a chiave nel bagno

Via Corsica, luogo dell'aggressione

Attimi di puro terrore per un cittadino tunisino che, nella notte tra martedì e mercoledì, è stato minacciato di morte da due uomini armati con coltelli da cucina, uscendo da un bar in via Corsica a Brescia.

Verso mezzanotte e mezza, il malcapitato è stato avvicinato dai due malviventi che, puntandogli contro le due lame, hanno cercato di farsi consegnare il portafoglio: "Dacci i soldi o ti uccidiamo".

La vittima è però riuscita a scappare, rientrando nel bar e chiudendosi a chiave nella toilette. I due banditi, intuendo che la vittima stava allertando con una telefonata il 113, si sono allontanati in sella ad una bicicletta.

All'arrivo della Volante, i due si erano già dileguati. Il tunisino ha però fornito agli agenti una loro dettagliata descrizione. Si tratta probabilmente di due cittadini nordafricani. Sono in corso le indagini da parte delle Questura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento