Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Carrozza invasa dal fumo, panico per decine di passeggeri sulla Brescia-Milano

L'incidente mercoledì mattina sul regionale da Brescia a Milano, all'altezza di Melzo: l'ultima carrozza del convoglio è stata invasa da una densa coltre di fumo. Paura tra i passeggeri

Il malfunzionamento, con la conseguente “invasione” del fumo nell'ultima carrozza, si sarebbe verificato poco prima di Melzo, dove il treno è stato proprio fermato. Qui i tecnici delle Ferrovie hanno verificato che fosse tutto a posto, e hanno permesso a chi ancora era rimasto nella carrozza “intossicata” di potersi trasferire in un'altra.

Tutto è bene quel che finisce bene, almeno stavolta: un grande spavento, un sospiro di sollievo e qualche colpo di tosse di troppo. Nessuno dei passeggeri è però rimasto intossicato, fastidio alla gola e agli occhi a parte. Il treno è ripartito, con un poco di ritardo: per i pendolari anche bresciani un'altra mattinata da incubo.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carrozza invasa dal fumo, panico per decine di passeggeri sulla Brescia-Milano

BresciaToday è in caricamento