menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Visita ai cantieri della metropolitana

Nel pomeriggio di martedì scorso alcuni tecnici di Brescia Mobilità hanno accolto i rappresentanti della "Società Italiana di Infrastrutture Viarie" (SIIV) presso i cantieri della metropolitana leggera

Nel pomeriggio di martedì scorso alcuni tecnici di Brescia Mobilità hanno accolto i rappresentanti della "Società Italiana di Infrastrutture Viarie" (SIIV) presso i cantieri della metropolitana leggera automatica delle stazioni Ospedale ed Europa per una visita illustrativa.

L’iniziativa era stata programmata alcune settimane fa grazie all’interessamento dei vertici di Brescia Mobilità, che avevano accolto la richiesta avanzata dal prof. Giulio Maternini e dall’ ing. Felice Giuliani di poter far apprezzare a tecnici e dottorandi quanto fin qui realizzato dell’importante opera strutturale in corso di realizzazione.

La SIIV "Società Italiana di Infrastrutture Viarie", Società no profit fondata nel 1990, rappresenta il mondo accademico del settore scientifico disciplinare "Strade ferrovie aeroporti" con lo scopo statutario di promuovere ed agevolare la diffusione della cultura e delle conoscenze scientifiche nel campo delle infrastrutture viarie, sia all’interno degli Atenei sia rivolgendosi agli Enti operanti nel comparto della mobilità.

Sono stati scelti i cantieri delle stazioni Ospedale ed Europa della metropolitana leggera automatica di Brescia, perchè rappresentative rispettivamente della tipologia in galleria profonda e cut&cover. I tecnici di Brescia Mobilità hanno Illustrato il progetto nelle sue caratteristiche, riscontrando il plauso dei partecipanti che hanno potuto constatare le novità rappresentate da quest’opera innovativa e visionare l’avanzamento dei lavori.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brescia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Coronavirus

Covid: 43 casi in una settimana, in paese è allerta massima

Coronavirus

Focolaio Covid in paese: il sindaco chiude tutte le scuole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento