Ragazzo di 14 anni picchia una donna in metropolitana

L’inquietante episodio va in scena alla fermata della metro di San Polo, il primo giorno del weekend: fermato dalla polizia un rapinatore di soli 14 anni, già noto alle forze dell’ordine

A 14 anni già esperto rapinatore. E non è una storia che arriva dal Bronx, o da qualche banlieue parigina. Siamo a Brescia, dove proprio un 14enne lo scorso weekend avrebbe aggredito una donna in metropolitana, per rapinarla della borsa.

Succede a San Polo, alla fermata del ‘trenino’: il giovane che ‘punta’ la borsetta della donna, e pur di recuperare il suo selezionato bottino arriva a colpirla con violenza più e più volte, fino a picchiarla. Non si esclude l’ipotesi che in tasca nascondesse pure un coltello, o un taglierino.

Il tutto davanti a diversi testimoni: uno di loro ha avvisato il 113, sul posto una volante della Questura. Il ragazzino è stato fermato poco più in là, e trasferito immediatamente in una comunità per minori.

Si aspetta l’esito del processo: probabile una condanna tutt’altro che leggera, il giovane rapinatore sarebbe infatti già un esperto, un ladro più volte segnalato alle forze dell’ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

Torna su
BresciaToday è in caricamento