Piove a dirotto, la stazione si allaga: un fiume d'acqua in metropolitana

La fermata Stazione Fs della metro di Brescia è rimasta chiusa al pubblico per più di quattro ore a causa di un improvviso allagamento. Pompe idrovore al lavoro fino al tramonto

Foto d'archivio

La fermata Stazione Fs della metropolitana di Brescia è rimasta chiusa per parecchie ore, domenica pomeriggio, a causa di un allagamento improvviso dovuto a quanto pare ai lavori (poco distanti) per la linea dell'alta velocità. I cantieri avrebbero ostruito un canale, che si sarebbe poi riempito d'acqua per le forti piogge. E l'acqua sarebbe poi “straripata” tra le scale e i corridoi della fermata della metro.

Nessun problema a livello di traffico ferroviario: i treni hanno continuato ad andare e venire, semplicemente non si sono fermati. Il problema c'è stato per il pubblico, per i passeggeri: la fermata è stata chiusa onde evitare disagi, e soprattutto che qualcuno si facesse male.

La stazione si è infatti rapidamente allagata, tra i 10 e i 20 centimetri di acqua: per “liberarla” dalla fastidiosa situazione sono dovuti intervenire sia i tecnici di Brescia Mobilità che i Vigili del Fuoco. Un po' alla volta, tutta l'acqua è stata prosciugata grazie al lavoro delle pompe idrovore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento