Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Mario e Tamara: al Broletto la storia shakespeariana di un amore contrastato

Il loro matrimonio era stato ostacolato in tutti i modi nonstante fossero tutelati dalla legge italiana. Oggi Mario e Tamara, lui bresciano, lei clandestina, sono riusciti a unirsi in matrimonio

Finalmente ce l'hanno fatta. Nonostante in molti abbiano provato a mettere il bastone tra le ruote al loro sogno d'amore, oggi Mario e Tamara si sono sposati in Broletto.

La loro storia aveva fatto discutere molto, con i diversi schieramenti politici pronti a scambiarsi accuse pesanti, in primis il vice-sindaco Fabio Rolfi.

Lui cittadino bresciano, lei clandestina, era stata portata alla caserma di via Donegani dopo essersi presentata all'ufficio comunale per espletare le ultime formalità prima del fatidico "sì".

 Subito rilasciata, non avendo su di sé ordini di espulsione non rispettati (a seguito di una sentenza delle Corte Costituzionale del 2011, sposare un clandestino è legale in Italia), oggi è riuscita finalmente a diventare la moglie di un bresciano DOC.  A sancire ufficialmente il loro sì di fronte allo Stato, il consigliere di Sel Donatella Albini.

Brescia, Chiari: matrimoni vietati ai clandestini dal sindaco della Lega Mazzatora
- Il sindaco leghista di Chiari vieta il matrimonio ai clandestini

Potrebbe interessarti: https://www.bresciatoday.it/politica/chiari-vieta-matrimoni-clandestini-lega-nord-brescia.html
Seguici su Facebook:
https://www.facebook.com/pages/BresciaToday/201440466543150

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mario e Tamara: al Broletto la storia shakespeariana di un amore contrastato

BresciaToday è in caricamento