rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Obbligo mascherina all'aperto, controlli a tappeto: fermati in 200 e 5 multati

A finire nei guai 5 giovani recidivi, che si sono rifiutati di indossarla nonostante gli inviti della Locale

Controlli a tappeto della Locale di Brescia per far rispettare l'ordinanza firmata dal sindaco Del Bono, che prevede – fino al prossimo 6 gennaio – l'obbligo di mascherina all'aperto dalle 7 alle 24 in centro città, nei mercati rionali e nelle strade di servizio dell'Ortomercato. L'obbligo sarà inoltre in vigore dalla mezzanotte del 31 dicembre fino alle 2 del 1° gennaio. 

In tutto sono state fermate 200 persone. Gli agenti hanno cercato di informare dell'ordinanza soprattutto i giovani provenienti da fuori, ma 5 di loro sono stati multati in quanto recidivi: sebbene invitati dagli agenti a mettersi la mascherina, hanno continuato sprezzanti a non indossarla e allora la multa è stata inevitabile. La sanzione, ricordiamo, può variare dai 400 ai 1.000 euro. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Obbligo mascherina all'aperto, controlli a tappeto: fermati in 200 e 5 multati

BresciaToday è in caricamento