Brescia, inseguito per un paio d'ore: arrestato spacciatore

L'uomo, un cittadino nigeriano, è stato incarcerato a Canton Mombello

BRESCIA. Nei giorni scorsi, una serie di controlli incrociati e un inseguimento durato un paio d'ore hanno permesso alla Polizia Locale di arrestare uno spacciatore nigeriano.

L’uomo, un 34enne residente a Chiari, era alla guida una Wolksvagen Golf ed è stato bloccato in via Monte Grappa. Addosso aveva 10 grammi di hashish, 26 di marjiuana già divisi in undici confezioni pronte alla vendita e un sacchetto contenente altri 23 grammi della stessa sostanza.

Grazie a una successiva perquisizione, sono stati trovati nella sua abitazione 200 grammi di 'erba' e strumenti per la pesatura e il confezionamento delle dosi. Il tutto è stato posto sotto sequestro, assieme ai telefoni cellulari e al denaro, 250 euro circa, frutto dell’attività di spaccio.

Il nigeriano è stato arrestato e portato nel carcere di Canton Mobello in attesa di giudizio.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

Torna su
BresciaToday è in caricamento