Cronaca Urago Mella / Via Torricella di Sopra

I carabinieri trovano la droga in camera da letto: arrestato ragazzo bresciano

Il ragazzo, residente nel quartiere Torricelle, è stato fermato nel pomeriggio di lunedì con oltre 100 dosi di marijuana. Per lui è scattato l'arresto

Un volto noto dello spaccio. Per i suoi giovanissimi clienti, ma pure per i carabinieri di Brescia, che non gli hanno mai tolto gli occhi di dosso. Nel pomeriggio di lunedì il blitz: i militari hanno bussato alla porta dell'appartamento, dove vive con i genitori, scovando ben 115 grammi di marijuana.

In manette è finito un 20enne bresciano, residente nel quartiere Toricelle. All'oscuro dei suoi genitori il ragazzo gestiva un'attività di spaccio, rifornendo di erba diversi ragazzini, alcuni dei quali minorenni. Oltre alla citata sostanza, già confezionata in dosi da un grammo ciascuna, i carabinieri del radiomobile di Brescia hanno trovato il classico kit dello spacciatore.

Per il ragazzo sono quindi scattate le manette,  con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio: inizialmente è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Giudicato con rito direttissimo, il giudice ha poi disposto la misura dell'obbligo di firma. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri trovano la droga in camera da letto: arrestato ragazzo bresciano

BresciaToday è in caricamento