Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Via Giacomo Leopardi

Sperma sui sedili dell'auto: famiglia terrorizzata dal maniaco sessuale

Gli episodi nelle ultime settimane, e quattro sarebbero quelli accertati: un presunto maniaco ha clonato la chiave dell'automobile di una famiglia bresciana per lasciare tracce di sperma sui sedili

Tracce di sperma sui sedili dell'auto, forzata non con attrezzi vari ma aperta con un telecomando che probabilmente ha clonato il segnale originale: un'intera famiglia sotto shock nella zona di Via Leopardi a Brescia, dove un medico – come scrive il Giornale di Brescia – ha denunciato alle forze dell'ordine la presenza di un presunto maniaco sessuale.

Si sarebbero già registrati quattro se non cinque casi dello stesso tipo nelle ultime settimane. Sembra che il maniaco abbia preso di mira le due giovani figlie del dottore bresciano, due ragazze di 20 e 27 anni.

Al momento solo supposizioni, legate però a filo doppio con quanto accaduto fino ad oggi: come anticipato poche righe fa, sia il padre che le figlie si sono trovati alla mattina l'automobile aperta, e sui sedili tracce inequivocabili di sperma.

Una serie di fatti inquietanti: non solo il liquido seminale (di per sé già abbastanza preoccupante) ma anche il telecomando e forse la chiave dell'auto che sarebbero stati clonati. Su quanto successo toccherà alle forze dell'ordine vederci chiaro. Ma intanto in famiglia (marito e moglie, le due figlie e un fratello) la sensazione purtroppo è una sola: “Abbiamo paura”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sperma sui sedili dell'auto: famiglia terrorizzata dal maniaco sessuale

BresciaToday è in caricamento