Cronaca Centro / Via Spalto San Marco

Fa visita al figlio in carcere, mamma fermata con cocaina nelle mutande

Denunciata una donna di circa 50 anni residente a Brescia: "annusata" dai cani antidroga mentre cercava di portare la cocaina al figlio, detenuto a Canton Mombello. E' stata denunciata

All'amato figlioletto non voleva far mancare niente, nemmeno la droga in carcere. Ma una mamma così premurosa non poteva che essere beccata: “annusata” dalle unità cinofile all'ingresso del carcere di Canton Mombello, è stata intercettata con della cocaina (o forse eroina) nelle mutande.

Tutto sommato, poca roba: la donna non è stata arrestata, ma solo indagata in stato di libertà. I cani si sono accorti di lei anche da lontano: la donna, una 50enne residente in città, ha notato il troppo interesse nei suoi confronti e ha cercato allora di liberarsi della droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa visita al figlio in carcere, mamma fermata con cocaina nelle mutande

BresciaToday è in caricamento