Cascate di acqua e fango in strada: automobilista intrappolato nel sottopasso

Tantissimi interventi anche a Brescia per la tempesta di martedì sera: un'ora di pioggia che ha allagato strade e cantine. Allagato anche il cinema Oz

Fonte Facebook

Ha piovuto per un'ora, forse meno: ma tanto è bastato per scatenare il panico anche in città. A Brescia sono a decine, se non a centinaia, le chiamate al 112 per allagamenti, danni e disagi dovuti alla pioggia caduta fortissima martedì sera, tra le 21 e le 22. Non si contano gli interventi dei Vigili del Fuoco, della Polizia locale, della Protezione civile.

Via Trieste allagata

Nessun ferito, per fortuna, ma comunque tanti problemi. In Via Trieste, in pieno centro, la strada si è allagata: fino a mezzo metro d'acqua, con gli automobilisti fermi e l'acqua fino alle portiere. A peggiorare la situazione l'intasamento di tombini e caditoie, che ha fatto un vero effetto “tappo”.

Acqua alle caviglie, se non alle ginocchia, anche in Via Sorbanella, alla Multisala Oz: i clienti del cinema hanno dovuto aspettare parecchio prima di poter raggiungere le proprie automobili. Peggio è andata al conducente di una Bmw che è rimasto incastrato nel sottopasso di Via Corsica.

Video: impressionante cascata di acqua e fango in via Corsica

Intrappolato in Via Corsica

Qui l'acqua è arrivata all'improvviso, come un fiume in piena: l'auto è stata sommersa fino al motore. Non è più partita e - per liberarlo - si è reso necessario l'intervento di Polizia e Vigili del Fuoco. L'auto ormai fuori uso è stata poi portata via con il carro attrezzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dicevamo delle decine di interventi, in tutta la città. Tanti negozi allagati, cantine piene d'acqua, strade sommerse da foglie, fango e piccoli detriti. Residenti e volonterosi si sono dati da fare fino a tardi, per limitare i danni. Ma è in queste ore che si capirà fino in fondo quanto è costato anche quest'ultimo temporale estivo. A pochi giorni dalla tromba d'aria e dalla tempesta che avevano già devastato la città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Coronavirus, allarme contagi di ritorno: 7 ragazze positive dopo una vacanza

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento