Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Centro / Via Fratelli Ugoni

Si sente male in un bagno pubblico, i vigili del fuoco sfondano la porta

Un malore improvviso, accusato all'interno di un bagno pubblico. Fortunatamente qualcuno si è accorto della prolungata permanenza di una persona nel gabinetto del parco e ha chiamato i soccorsi. È accaduto questa mattina, intorno alle 10.30, ai giardini di via fratelli Ugoni a Brescia.

Protagonista un uomo di 50 anni, che si sarebbe sentito male poco dopo essere entrato nel bagno pubblico. Pare che il 50enne abbia temporaneamente perso i sensi: non è infatti più riuscito ad aprire la porta e nemmeno a chiedere aiuto.

Si è quindi reso necessario l'intervento di una squadra dei Vigili del Fuoco di Brescia, che hanno sfondato la porta della toilette permettendo così ai medici del 118, giunti a bordo di due ambulanze, di valutare le condizioni dell'uomo. Il 50enne è stato poi trasportato all'ospedale Città di Brescia. Per lui pare nulla di grave: fatti gli accertamenti del caso, è stato ricoverato in codice giallo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sente male in un bagno pubblico, i vigili del fuoco sfondano la porta

BresciaToday è in caricamento