Lumezzane: 86enne accoltellata dal figlio, è grave al Civile

L'uomo, appena uscito da una struttura psichiatrica, è stato arrestato

Sul posto i carabinieri di Gardone Val Trompia

Shock a Lumezzane domenica mattina verso le 8.45. Un uomo di 49 anni, da poco uscita da una struttura psichiatrica, ha accoltellato la madre alla schiena per poi fuggire prima dell'arrivo dei carabinieri.

Ci sono volute tre ore per rintraccialo: stava camminando ancora sporco di sangue per le vie del paese, in evidente stato confusionale. La donna, 86 anni, è stata ricoverata in gravi condizioni all'ospedale Civile di Brescia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

Torna su
BresciaToday è in caricamento