Soccorso alpino recupera 61enne sulla Corna di Caspai

L'uomo, G.G. le iniziali, era scivolato sulla parete. Era in buone condizioni, leggermente disidratato e molto affaticato. Lo hanno messo in sicurezza e accompagnato all'ospedale di Gardone

Nella notte di domenica 18 settembr, i tecnici della V Delegazione bresciana del Cnsas hanno recuperato un escursionista in difficoltà, bloccato su una via ferrata in comune di Lodrino, in località Corna di Caspai. L'uomo, G.G. le iniziali, di 61 anni, era scivolato sulla parete. Era in buone condizioni, leggermente disidratato e molto affaticato. Lo hanno messo in sicurezza e accompagnato all'ospedale di Gardone Valtrompia. All'intervento, partito con la segnalazione del 118 intorno alle 21.00 e conclusosi alle 2.00, hanno partecipato nove operatori del Soccorso Alpino della Stazione di Valle Trompia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Svolta per entrare in azienda e viene centrato da un'auto: addio a camionista 48enne

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Focolaio colpisce alcune famiglie in paese: decine di contagi

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento