Soccorso alpino recupera 61enne sulla Corna di Caspai

L'uomo, G.G. le iniziali, era scivolato sulla parete. Era in buone condizioni, leggermente disidratato e molto affaticato. Lo hanno messo in sicurezza e accompagnato all'ospedale di Gardone

Nella notte di domenica 18 settembr, i tecnici della V Delegazione bresciana del Cnsas hanno recuperato un escursionista in difficoltà, bloccato su una via ferrata in comune di Lodrino, in località Corna di Caspai. L'uomo, G.G. le iniziali, di 61 anni, era scivolato sulla parete. Era in buone condizioni, leggermente disidratato e molto affaticato. Lo hanno messo in sicurezza e accompagnato all'ospedale di Gardone Valtrompia. All'intervento, partito con la segnalazione del 118 intorno alle 21.00 e conclusosi alle 2.00, hanno partecipato nove operatori del Soccorso Alpino della Stazione di Valle Trompia.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Uccisa e fatta a pezzi dal marito: "Conosceva il suo tragico destino"

Torna su
BresciaToday è in caricamento