Ex fidanzati si prendono a pugni e schiaffi: interviene la polizia

L'episodio si è verificato poco dopo le 20 in via del Santellone a Brescia. Ad avere la peggio è stata la donna, una romena di 33 anni, che è finita in ospedale

BRESCIA. Altro che i silenzi per cena cantati da Malika Ayane. Tra due ex fidanzati di parole (grosse) ne sono volate parecchie, prima che la situazione degenerasse e si passasse alla vie di fatto. I due, entrambi cittadini romeni, si sono presi a schiaffi e pugni, tanto che per sedare la violenta lite sono dovuti intervenire i poliziotti della questura di Brescia.

Brescia: scoppia una rissa dal parrucchiere

Quello che un tempo era il nido d'amore della coppia, l'appartamento di via del Santellone, poco dopo le 20 di lunedì si è trasformato in un ring privato, dove dirimere questioni rimaste in sospeso. Ad avere la peggio è stata la donna, una 33enne, che è stata trasportata in ambulanza al Sant'Anna per essere medicata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento