Via Valle Camonica: fermato dalla polizia ladro in bicicletta

Fermato alle 2 di notte, in spalla uno zaino contenente un grosso tranciabulloni. E' stato portato in Questura e denunciato per "per possesso ingiustificato di chiavi alterate"

Il tranciabulloni sequestrato

BRESCIA. Nel percorrere via Valle Camonica, verso le 2 della notte tra mercoledì e giovedì, gli agenti di una Volante hanno notato la presenza in strada di un uomo in sella a una bici e con un vistoso zaino sulle spalle.

I militari lo hanno subito fermato e identificato (B.M., cittadino bresciano del 1971). Alla luce dei numerosi precedenti a suo carico e a seguito delle risposte evasive in merito alla sua presenza in strada, hanno deciso di perquisirlo direttamente sul posto.

All’interno dello zaino sono stati trovati arnesi da scasso, tra cui una tranciabulloni di grandi dimensioni (foto a lato), verosimilmente utilizzata per tagliare lucchetti o catene, una chiave a pappagallo ed una chiave combinata per bulloni.

L’uomo è stato condotto in Questura e denunciato. L’intervento della notte scorsa, fanno sapere i poliziotti, si colloca nella potenziata attività di controllo in determinate zone della città, nelle quali ultimamente si sono verificati reati di natura predatoria ai danni di negozi ed abitazioni private.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento