Cronaca

Ruba nelle auto in sosta, poi fugge in una casa: ladro inseguito sui tetti dalla polizia

Gli agenti della polizia locale, insieme ai Vigili del Fuoco, hanno raggiunto la cima della palazzina e fermato il ladro.

Foto d'archivio

Un 38enne rumeno con vari precedenti è stato fermato dalla polizia locale, e subito trasferito in Questura, al termine di un inseguimento prima per strada e poi sui tetti di Brescia.

Il fatto è accaduto lunedì 19 aprile tra via Milano e via Fratelli Ugoni: alcuni passanti hanno segnalato alla Locale un individuo che stava provando ad aprire le portiere delle automobili posteggiate. Prontamente raggiunto dagli agenti, il ladro li ha aggrediti ed è scappato facendo perdere le tracce di sé. Ma la fuga è durata pochi minuti: una donna, residente in via Milano, ha segnalato alla polizia la presenza di un uomo, la cui descrizione corrispondeva a quella del rumeno, all’interno del proprio appartamento.

Le pattuglie della polizia sono arrivate sul luogo in pochi istanti. Il malvivente ha nuovamente tentato la fuga da una finestra scappando sul tetto. Dopo alcuni salti tra le sommità degli edifici di via Milano, il fuggitivo si è trovato di fronte ad un bivio troppo pericoloso ed è stato costretto a gettare la spugna. I poliziotti, grazie alla scala dei Vigili del Fuoco, hanno finalmente raggiunto la cima della palazzina ed hanno bloccato il malvivente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba nelle auto in sosta, poi fugge in una casa: ladro inseguito sui tetti dalla polizia

BresciaToday è in caricamento