Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca Centro / Via dei Musei

Colpo al ristorante: così la proprietaria è riuscita a far arrestare il ladro

Ladro fermato dalla polizia con il bottino in mano

Forzata la porta d'ingresso con un cacciavite, ha fatto irruzione nel ristorante e messo le mani sui contanti (600 euro) rimasti in cassa. Ma il ladro non ha avuto il tempo di darsela a gambe. Pochi minuti dopo un'altra incursione è avvenuta nel locale del centro cittadino, situato all'angolo tra via Musei e via Beccaria: quella dei poliziotti che lo hanno bloccato, con il bottino tra le mani, e arrestato.

Ad avvisare gli agenti del reparto Volanti del furto è stata proprio la titolare dell'attività, che sullo schermo del suo smartphone stava assistendo in diretta al colpo: un intruso, filmato dalle telecamere, stava armeggiando nei pressi del bancone per arraffare il fondo cassa.

Ricevuta la richiesta d'aiuto della donna, scattata verso le 4 della notte tra martedì 7 e mercoledì 8 novembre, la centrale operativa della Questura ha tempestivamente inviato sul posto le Volanti più vicine al locale. I poliziotti hanno fermato il ladro che era ancora all'interno. Dopo la querela presentata dalla proprietaria del locale, l'uomo è stato tratto in arresto, mentre il denaro rubato, circa 600 euro, restituito alla ristoratrice. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo al ristorante: così la proprietaria è riuscita a far arrestare il ladro
BresciaToday è in caricamento