Brescia: zanzara tigre, il Comune si prepara all'invasione

Le misure della giunta Del Bono contro la diffusione del fastidioso insetto

La zanzara tigre

BRESCIA. Per ridurre le situazioni di disagio causate dalla zanzara tigre nel periodo estivo, la giunta Del Bono ha attivato un piano di contrasto in collaborazione con Aprica Spa.

La campagna contro la diffusione del fastidioso insetto prevede:

- trattamenti larvicidi periodici (abbattimento dell’insetto allo stato larvale da maggio a ottobre), nelle circa 40mila tombinature/caditoie presenti su suolo pubblico o parcheggi ad uso pubblico;

- interventi adulticidi (abbattimento dell’insetto allo stato adulto) su aree pubbliche e in particolare zone verdi, cimiteri, giardini delle scuole;

- un’ordinanza per il rispetto di regole di condotta che rappresentano efficaci misure di prevenzione per la diffusione dell’insetto;

Campagna anti-zanzara tigre 2015:
ecco dove ritirare il kit del Comune

- attività di informazione alla cittadinanza mediante la pubblicazione di materiale divulgativo sul sito internet del Comune e la distribuzione di kit antizanzara composti da opuscoli informativi per prevenire le infestazioni e da confezioni di prodotti antilarvali necessari per integrare in aree private la campagna di contrasto messa in atto dall’Amministrazione.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

  • Si sente male all'Università, poi la situazione precipita: ragazza muore di meningite

Torna su
BresciaToday è in caricamento