Giovane padre investito davanti al Grand Hotel Riviera

L'uomo, un 27enne dipendente dell'hotel, è stato investito mentre accompagnava un cliente al parcheggio: le sue condizioni sono gravissime

Da poco sposato e con un figlio, un 27enne originario del Bangladesh è stato ricoverato in gravissime condizioni al Civile di Brescia, dopo essere stato investito lunedì sera a Gardone Riviera.

Verso le 21:30, l'uomo - dipendente del Grand Hotel - stava accompagnando un cliente al parcheggio, quando è stato travolto in pieno da un'auto. Praticamente illesa l'altra persona, ma  - dopo aver assistito alla scena - è stata colpita da un forte stato di shock, tanto da rendere necessario il ricovero all'ospedale di Gavardo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Salò e i soccorsi del 118, che hanno trasportato d'urgenza il 27enne al nosocomio cittadino, la cui vita è ora appesa alle cure dei medici e alla preghiere dei familiari, subito avvertiti del drammatico incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

Torna su
BresciaToday è in caricamento