menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

54 bambini ricoverati per un'intossicazione alimentare

Secondo le prime informazioni si trovavano tutti in un campo estivo in Val Camonica, a Malonno, in provincia di Brescia. Intorno alle 2 di notte la chiamata al 118 e il trasferimento in vari ospedali in pullman: tutti avrebbero bevuto dallo stesso ruscello

Cinquantaquattro bambini, tra i nove e i tredici anni, sono stati ricoverati per un'intossicazione alimentare nel Bresciano. Secondo le prime informazioni si trovavano tutti in un campo estivo in Val Camonica, a Malonno, in provincia di Brescia.

ULTIMO AGGIORNAMENTO: SENTITO ARRIGHINI, RESPONSABILE DEL PRONTO SOCCORSO PEDIATRICO DEL CIVILE - BAMBINI QUASI TUTTI DIMESSI

Intorno alle 2 del mattino la chiamata al 118 e il trasferimento in vari ospedali a bordo di pullman: all'ospedale Civile, alla Poliambulanza di Brescia, a Esine, a Chiari e nella Bergamasca. Tutti avrebbero bevuto dallo stesso ruscello, ma sono in corso gli accertamenti dei carabinieri per risalire alla causa del malore. I bambini sono arrivati al pronto soccorso accusando vomito e dissenteria, ma non sarebbero in gravi condizioni.

(ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Coronavirus

Barista decide di non chiudere più: già 20 multe per lui e i suoi clienti

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento