Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Auto piena di droga non si ferma all’alt: la folle fuga finisce contro il marciapiede

Manovre azzardate per evitare di essere fermati dai poliziotti: in manette tre ragazzi

Foto d'archivio

Per sfuggire agli agenti che lo stavano inseguendo, il conducente dell’auto ha inanellato una serie di manovre azzardate e proibite, mettendo in serio pericolo l’incolumità dei passanti. Nessun ferito, per fortuna: la folle fuga della macchina è terminata dopo pochi chilometri, contro un marciapiede, e per i tre occupanti sono cominciati i guai. 

I tre ragazzi che erano a bordo - un 34enne pakistano e due italiani di 23 e 26 anni - sono infatti stati arrestati e dovranno rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti. È successo nella notte tra martedì e mercoledì a Brescia. Una volta fermati, i tre giovani sono stati perquisiti, così come il veicolo sul quale si trovavano. Nel corso del blitz è stata scovata della droga: nella struttura del sedile era infatti stata nascosta una busta in cellophane contenente marijuana e hashish.

I controlli sono poi proseguiti nelle abitazioni dei tre: lì i poliziotti hanno trovato altra droga e materiale per il confezionamento e la pesatura. Ulteriori accertamenti hanno inoltre  permesso di constatare che l’auto sulla quale viaggiavano era stata rubata. In tutto sono stati sequestrati 82 grammi di hashish e 170 di marijuana. I tre ragazzi saranno processati per direttissima nelle prossime ore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto piena di droga non si ferma all’alt: la folle fuga finisce contro il marciapiede

BresciaToday è in caricamento