Brucia lo scantinato, il fumo invade il palazzo: 7 intossicati, 12 famiglie senza casa

È successo nella notte in un condominio di via Zendrini a Brescia: sette persone hanno accusato problemi respiratori

Alcuni dei residenti della palazzina di via Zendrini © Bresciatoday.it

Nottata di paura in un condominio di via Zendrini a Brescia. Nella notte tra giovedì e venerdì, per cause ancora in corso di accertamento, un rogo si è sviluppato nello scantinato della palazzina situata al civico 23. Le fiamme non sono mai arrivate agli appartamenti, ma hanno causato una densa colonna di fumo che in poco tempo ha invaso il vano scale e raggiunto i quattro piani superiori.

Grande lo spavento dei residenti, che hanno dato l'allarme attorno alle 3 di notte. Sul posto sono immediatamente intervenute tre squadre di vigili del fuoco, arrivate con l'autoscala e un'autopompa. Evacuati gli abitanti, sono iniziate le complesse operazioni per spegnere le fiamme, che sono durate parecchie ore: solo all'alba i pompieri hanno avviato la fase di bonifica. 

In via Zendrini sono sopraggiunte anche diverse ambulanze: sette persone residenti nella palazzina hanno accusato problemi respiratori, a causa di un'intossicazione da fumo, e sono stati soccorsi dai sanitari del 118.

Ben 12 le famiglie, la maggior parte con bimbi piccoli, rimaste in strada al freddo, in pigiama e ciabatte, per ore. Nessuno ha infatti potuto entrare in casa, anche solo per prendere delle coperte o della giacche per coprirsi: qualcuno si è rifugiato in macchina, altri sono stati ospitati dagli inquilini degli appartamenti del condominio adiacente. Il Comune di Brescia si è già attivato per trovare rapidamente un alloggio, negli alberghi e nelle strutture della zona, quantomeno per i tanti bambini e le relative mamme rimasti senza una casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo scantinato dov'è divampato l'incendio è stato messo in sicurezza e sono stati posizionati alcuni pali per evitare eventuali crolli. Ancora in fase di valutazione i danni allo stabile, che si annunciano ingenti: non si esclude che nelle prossime ore la palazzina, già fatiscente, venga dichiarata inagibile.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, barista bresciana si ribella: “Io non chiudo alle 18, arrestatemi”

  • Coronavirus, Crisanti: "Vi spiego perché il Natale può essere un'opportunità"

  • Uccisa dalla malattia in poco più di una settimana, Denise muore a soli 21 anni

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Svuota le casse dell’azienda, compra borse e auto di lusso: nei guai impiegata

  • Coronavirus, 177 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento