rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Piazzale Spedali Civili

Incendio all'ospedale Civile: non si esclude l’ipotesi dolosa

Proseguono le indagini sull'incendio all'ospedale Civile di Brescia: gli inquirenti, a seguito di varie perizie, non escludono l'ipotesi di un atto doloso

Potrebbe trattarsi di un atto doloso. Questa l’ipotesi più accreditata, attualmente al vaglio degli inquirenti, a seguito dell’incendio di domenica sera all’ospedale Civile di Brescia: verso le 19, le fiamme sono divampate al piano terra di un’area del ‘Satellite’, in una stanza dov’erano conservate coperte e lenzuola.

Magari un moccino di sigaretta, magari un’improvvisa autocombustione: queste le ‘voci’ che si diffondevano in tarda serata, dopo che l’incendio era ormai domato. Ma l’ipotesi del dolo ha preso corpo, dopo gli accertamenti delle forze dell’ordine, e dei periti dei Vigili del Fuoco.

Nessun ferito, e nessun intossicato: solo tanta paura, nel momento in cui il fumo delle fiamme ha ‘invaso’ i piani appena superiori, fino alla Scala 7 che s’accompagna ai vari reparti dell’ospedale, in cui sono ricoverati i pazienti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio all'ospedale Civile: non si esclude l’ipotesi dolosa

BresciaToday è in caricamento