Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Via Valsaviore

Mandolossa: continuano le indagini sul rogo al Dolce & Salato

Gli inquirenti pensano a una ritorsione: si indaga negli ambienti della malavita organizzata

C'è l'ombra della malavita organizzata sul rogo del "Dolce & Salato" in via Valsiavore. La zona al confine con Gussago, Ospitaletto e Castegnato è infatti caratterizzata da un fiorente giro di spaccio e prostituzione, in principal modo in mano a stranieri.

Gli inquirenti pensano a una ritorsione, vista la modalità con cui è avvenuta la rapina, con la cassiera indiana narcotizzata e il tentativo di bruciare il locale.

Oltre alle immagini riprese dalle telecamere, sono state interrogate diverse prostitute, spesso informate su quanto accade negli ambienti malavitosi delle zone in cui esercitano. Difficile, tuttavia, possa arrivare una soffiata capace di far chiudere il caso in breve tempo.

Intanto si contano i danni provocati dalle fiamme: circa 80.000 euro per un locale prossimo alla chiusura e attualmente gestito da pakistani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mandolossa: continuano le indagini sul rogo al Dolce & Salato

BresciaToday è in caricamento