Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Via Girelli

Fiamme e paura in un ristorante: ustionato il proprietario

Il titolare si è ustionato cercando di spegnere le fiamme, partite da un barbecue

Stava cercando di accendere il barbecue, ma qualcosa è andato storto: una fiammata improvvisa è partita dal fornello, arrivando fino alla tettoia del locale. Lunghi attimi di paura giovedì pomeriggio per il proprietario del ristorante 'Il Ciocco Steakhouse' di via Girelli: ha reagito istintivamente, provando a contenere il rogo, e proprio nel tentativo di spegnere l'incendio si sarebbe ustionato.   

Quindi la chiamata al 112, partita pochi minuti prima delle 17: sul posto si sono precipitati i Vigili del Fuoco e un'ambulanza del soccorso di Roncadelle. Per l'uomo, un 61enne, tanto spavento ma pare nulla di grave: solo lievi ustioni medicate all'ospedale Civile di Brescia dov'è stato trasportato a bordo di un'autolettiga.

L'intervento tempestivo dei pompieri ha evitato il peggio: le fiamme sono state circoscritte prima che avvolgessero l'intero stabile. Contenuti i danni: l'incendio, che si è sviluppato in un locale adiacente al ristorante, ha distrutto 600 metri quadrati della tettoia, ma non ha interessato la sala e il corpo principale.  Ancora da chiarire cosa abbia scatenato le fiamme: le cause e l'esatta dinamica dell'accaduto sono al vaglio dei carabinieri di Brescia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme e paura in un ristorante: ustionato il proprietario

BresciaToday è in caricamento