Cronaca

IMU: la provincia di Brescia verserà allo Stato 400 milioni di euro

Secondo quanto calcolato dall'Osservatorio dei Bilanci degli Enti Locali, lo Stato prenderà dalle tasche dei bresciani la ragguardevole somma di 400 milioni di euro. Ai Caf, intanto, è ressa per la compilazione del modulo F24

Dopo averlo tanto atteso – ma soprattutto temuto – arriva il salatissimo conto dell’IMU, che gli italiani dovranno pagare entro il 18 di questo mese.

Brescia e provincia, secondo quanto calcolato dall’Osservatorio  dei Bilanci degli Enti Locali, dovranno sborsare la “modica” somma  di 400 milioni di euro.

- Pagamento IMU: tutte le informazioni utili
- Tsunami Imu: crollo del 20% sui prezzi delle case

Intanto, si stanno già verificando delle vere e proprie resse in posta, negli istituti di credito e nei Caf, mentre molte banche – fanno sapere alcuni cittadini – hanno rifiutato gli F24.

Infatti, per il versamento, non ci sono bollettini prestampati, ma solo i moduli F24 “fai da te”. Per chi volesse, all’indirizzo “https://imu.bresciagov.it” è possibile calcolare l’IMU e stampare poi il modulo compilato. Un servizio ideato dal Centro Innovazione e Tecnologie dell’Assessorato provinciale all’Innovazione.


Tuttavia, quasi nessuno si sta fidando a compilarlo autonomamente on-line: da qui l’assalto ai Caf cittadini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

IMU: la provincia di Brescia verserà allo Stato 400 milioni di euro

BresciaToday è in caricamento