menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Investiti da un'improvvisa fiammata, gravemente ustionati due operai

Il più grave è stato portato al centro grandi ustionati del Niguarda

Verso le 9 di venerdì mattina, il titolare di una ditta di idraulica e un suo operaio (di 33 e 29 anni) sono rimasti gravemente ustionati in una palazzina di via Sant'Orsola a Caionvico.

Stando alle prime informazioni trapelate, pare che i due lavoratori stessero tagliando un tubo del gas per montare un nuovo contatore, quando sono stati investiti da un'improvvisa fiammata.

Sul posto si sono precipitate un'automedica, tre ambulanze e l'elisoccorso. Il più grave dei due è stato portato al centro grandi ustionati del Niguarda di Milano, l'altro al Civile di Brescia. Agenti della Polizia di Stato e i tecnici del lavoro Ats stanno raccogliendo rilievi e testimonianze. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento