Violenta scossa in azienda, folgorato operaio: portato con ustioni al Civile

Brutto infortunio lunedì mattina alla Hydropower di Brescia, vittima un lavoratore di 26 anni.

Un operaio di 26 anni è rimasto folgorato mentre stava effettuando dei lavori su un quadro elettrico di un'azienda. L’infortunio è avvenuto nella mattinata di lunedì, poco dopo le 11.30, all’interno della Hydropower di Brescia. 

L’allarme è scattato con il codice di massima gravità e sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco e i tecnici dell’Ats, a cui competono le indagini. Per il giovane uomo, dipendente della ditta che ha sede in via Serpente e si occupa della progettazione e costruzione di centrali oleodinamiche e banchi test, si è inizialmente temuto il peggio, dato che sarebbe stato raggiunto da una potente scossa.

Per fortuna non ha mai perso conoscenza e non è in pericolo di vita: dopo le prime cure, è stato trasportato all’ospedale Civile di Brescia, dov’è stato ricoverato in codice giallo: avrebbe riportato diverse ustioni alle mani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • Strangolata al parco: fermato ragazzo di 29 anni, è accusato di omicidio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

Torna su
BresciaToday è in caricamento