Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Centro / Corso Palestro

Rubano vestiti da H&M, poi calci e pugni ai poliziotti: arrestati tre giovani

In manette tre giovani albanesi, di età compresa tra i 18 e i 20 anni: i ladruncoli sono stati beccati nel negozio H&M di Corso Palestro, e poi intercettati (e arrestati) alla stazione metro Vittoria

Negozio H&M (foto di repertorio)

Calci e pugni a poliziotti che volevano arrestarli: una mossa tutt'altro che ponderata per i tre giovani che erano stati beccati soltanto pochi minuti prima mentre rubavano nel negozio H&M di Corso Palestro. Una mossa che costerà loro una bella aggravante, in sede di processo: sono stati arrestati non solo con l'accusa di furto aggravato, ma anche per resistenza a pubblico ufficiale.

Si tratta di tre giovani di età compresa tra i 18 e i 20 anni: non è dato sapere se già avessero precedenti specifici. Sono stati beccati martedì pomeriggio mentre stavano facendo incetta di vestiti (rubati) al negozio di H&M, in pieno centro a Brescia: beccati in flagranza dai commessi.

Una volta scoperti, se la sono data a gambe: ma intanto veniva lanciato l'allarme. Sul posto intervenivano sia i carabinieri che la polizia locale: i tre giovani sono stati ritrovati solo a poche centinaia di metri di distanza, mentre cercavano di scendere nella stazione della metro Vittoria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano vestiti da H&M, poi calci e pugni ai poliziotti: arrestati tre giovani

BresciaToday è in caricamento