menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Raul con una cliente

Raul con una cliente

L'azienda fallisce, per saldare i debiti diventa gigolò: "C’è chi paga con i soldi del marito"

La storia di Raul: da quasi 10 anni si guadagna da vivere facendo l'accompagnatore

Impara l’arte e mettila da parte, dice il proverbio. Per Raul l’arte in questione è la capacità (innata) di sedurre le donne. Quello che era un  ‘passatempo’ si è poi rivelato la strategia più veloce e sicura per reagire al fallimento della sua azienda, operante nel settore dell’edilizia, e pagare i debiti. 

Da quasi 10 anni - ha cominciato nel 2007 - fa il gigolò, girando l’Italia per esaudire i desideri (non solo sessuali) di decine di donne deluse, arrabbiate, o semplicemente annoiate. Raul è passato più volte anche dalla provincia di Brescia. Le potenziali clienti lo contattano tramite il sito internet, che porta il suo nome, dove racconta le esperienze più succulente quasi in real time.  

Come si rivolgono a lei le clienti? 

"Il primo contatto avviene tramite e-mail o Whatsapp: la cliente mi spiega cosa vuole e perché mi ha cercato, a quel punto le rispondo, chiedendole di inviarmi una fotografia per evitare brutti scherzi. Nella maggior parte dei casi si tratta di donne che escono da relazioni complicate e hanno perso la fiducia negli uomini, oppure sono molto esigenti e non trovano nessuno che le appaghi. Tutte cominciano la conversazione dicendo che è la prima volta che si rivolgono ad un accompagnatore, ma a volte mi è capitato di scoprire che non era così.”

L’identikit delle tue clienti?

Donne dai 20 ai 40 anni, generalmente autonome economicamente, ma sono uscito anche con qualche casalinga, una era proprio di Brescia, che mi ha pagato con i soldi del marito.”

Quanto guadagna?

“La tariffa base è di 500 euro, più le spese per la trasferta e l’alloggio.”

Cosa cercano le donne che la chiamano?

“Qualcuna ha solo bisogno di compagnia, di trascorrere delle ore con un uomo che la ascolti e la riempia d’attenzioni. Il mese scorso una donna mi ha contattato solo per fare un’escursione in kayak. C’è anche chi vuole far ingelosire l’uomo che ama e mi chiede di corteggiare e flirtare con lei davanti agli ex, altre che si vogliono fare semplicemente un regalo di compleanno, trascorrendo una giornata in mia compagnia in qualche spa, o andando via per un weekend. Ma la maggior parte delle donne cerca qualcuno in grado di soddisfarle a letto: il 99% delle mie clienti ha un blocco sessuale e vuole risolverlo”

La richiesta più strana?

“Una coppia che mi ha contattato per un rapporto sessuale a tre.”

Ha accettato?

“Io sono eterosessuale, a patti ben chiari, alla fine ho acconsentito.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Lombardia, vaccino anti Covid 50-59 anni: quando e come prenotare

  • Cronaca

    Lumezzane: ritrovato sano e salvo il 20enne Mubarik Khizar

  • Cronaca

    Ha solo 20 anni, ma è già una narcotrafficante: presa con 100 grammi di cocaina

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento