rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Cronaca Villaggio Sereno / Via Codignole

Gattini in un sacco gettato in strada: schiacciati e uccisi dalle auto in corsa

Le carcasse trovate da una ragazza mentre faceva jogging

Scaricati sul ciglio della strada, come fossero immondizia, per di più in curva e lontano dai cassonetti dello sporco. A trovare i cuccioli di gatto - ormai senza vita - all’interno di un sacco aperto e schiacciato, forse più e più volte, dalle auto di passaggio è stata una ragazza.

La macabra scoperta nel tardo pomeriggio di mercoledì in via Codignole, a Brescia. Una scena davvero raccapricciante quella che si è trovata di fronte una giovane che stava facendo jogging: “Sul ciglio della strada c’era un sacco nero con all’interno dei cuccioli ormai schiacciati dalle auto - racconta - il sacco era ormai aperto ed era tutto visibile: c’era sangue ovunque”. 

Una volta rincasata, la giovane ha fatto scattare l’allarme: "Ho scritto un messaggio alla centrale operativa della polizia locale per segnalare quanto avevo appena visto, ma giovedì mattina i miei genitori sono passati in via Codignole e mi hanno avvisata che le carcasse erano ancora lì". Sarebbe quindi scattata una nuova chiamata alla polizia locale.

Ricordiamo che il maltrattamento e l’abbandono degli animali viene punito dalla legge. L'articolo 727 del codice penale prevede, infatti, che chiunque abbandoni animali domestici, o che abbiano acquisito abitudini della cattività, è punito con l’arresto fino a un anno o con una multa da 1.000 a 10.000 euro. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gattini in un sacco gettato in strada: schiacciati e uccisi dalle auto in corsa

BresciaToday è in caricamento