Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Gatteo a Mare: otto bresciani denunciati per furto di biciclette

Da Igea a Gatteo, per evitare una lunga scarpinata: otto ragazzi bresciani in vacanza in Riviera decidono di 'soffiare' le utili biciclette dalle rastrelliere degli alberghi. Sono stati fermati dai Carabinieri

Tempo di vacanze ma anche di bravate, giochi goliardici che spesso però si ritorcono contro gli stessi autori. Otto giovani ragazzi bresciani in vacanza sulla Riviera Romagnola sono stati fermati e denunciati per furto di biciclette: non una ma sette, quasi una a testa, che i baldi giovani avrebbero poi utilizzato per rientrare in albergo evitandosi una lunga scarpinata.

Acquafredda, c'è la crisi:
l’inatteso ritorno dei ladri di biciclette

Si trovavano infatti ad Igea Marina, con gli alberghi siti invece a Gatteo Mare: la brillante idea per non faticare si concretizza nel rapido furto dei mezzi a due ruote, rubati da alcune ‘rastrelliere’ che gli alberghi mettono a disposizione dei clienti.

A denunciare il fatto un villeggiante mattiniero, che alle 6 circa si è accorto della ‘stranezza’ ed ha avvisato immediatamente i Carabinieri. Ci è voluto poco per trovarli, occupavano praticamente tutta una carreggiata e non erano neanche troppo silenziosi.

Per sei di loro è scattata la denuncia; gli ultimi due sono ancora minorenni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gatteo a Mare: otto bresciani denunciati per furto di biciclette

BresciaToday è in caricamento