Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Brescia 2 / Via Dalmazia, 50

Brescia: rubati 2000 litri di gasolio dallo scalo ferroviario

In manette un giovane rumeno di 28 anni, indagate altre due persone: insieme facevano parte della 'banda' che in pochi mesi ha sottratto oltre 2000 litri di gasolio, stipati in un piccolo garage in zona Brescia Due

Una banda organizzata che sottraeva il gasolio dai depositi degli scali merci ferroviari, tanto da ‘arraffare’ in pochi mesi un bottino di circa 2000 litri di carburante destinato ad uso ‘industriale’, per un valore commerciale di poco inferiore ai 2500 euro.

Suddiviso in 75 taniche, era stipato in un piccolo garage nella zona di Brescia Due: il ritrovamento della refurtiva è stato possibile a seguito dell’arresto di un cittadino rumeno, colto in flagranza di reato nella notte tra sabato e domenica proprio mentre cercava di ‘aspirare’ prezioso gasolio dallo scalo merci RFI sito in Via Dalmazia.

Con lui altri due malviventi, che sono riusciti comunque a darsela a gambe: un cittadino rumeno  e uno italiano, che risulterebbe essere il proprietario del garage utilizzato come ‘base’, attualmente indagati in stato di libertà.

Grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza è stato inoltre possibile risalire al mezzo utilizzato per i furti, un vecchio furgone già posto sotto sequestro. Per l’unico fermato, un giovane rumeno di 28 anni, è stato intanto convalidata la procedura d’arresto.    

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: rubati 2000 litri di gasolio dallo scalo ferroviario

BresciaToday è in caricamento