Cronaca Centro / Via Giuseppe Mazzini

Brescia: furto alla profumeria Limoni di via Mazzini

Cinque ragazzine rom sono entrate in negozio facendo finta di voler acquistare della merce. Nell'attimo di pagare, sono scappate con un 'bottino' da 150 euro

La profumeria Limoni di via Mazzini

Erano entrate in negozio facendo finta di guardare la merce esposta. Si sono persino avvicinate alla cassa facendo finta di pagare ma, neanche il tempo di accorgersene, sono fuggite sotto gli occhi increduli della commessa portando con sé creme e profumi per un valore di circa 150 euro.

E' successo mercoledì mattina, verso le 11.00, alla profumeria Limoni di via Mazzini: protagoniste del furto cinque ragazze rom. Nonostante il pronto intervento di una Volante della Polizia, è stato impossibile risalire alle loro tracce, come fossero sparite nel nulla.

E' l'ennesimo episodio di microcriminalità in centro: sabato un giornalista si è visto scippato lo smartphone, mentre stava telefonando in corso Matteotti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: furto alla profumeria Limoni di via Mazzini

BresciaToday è in caricamento