Ruba dagli armadietti di un paziente: ladro arrestato al Civile

Si tratta di un cittadino bresciano del 1966, tossicodipendente e residente in città

L'ospedale Civile di Brescia

BRESCIA. Martedì verso le 14, nel reparto di Medicina dell’ospedale Civile, un tossicodipendente bresciano di 49 anni ha iniziato a frugare all’interno degli armadietti e del marsupio di un paziente, in quel momento in stato di dormiveglia.

Sorpreso da quest’ultimo, non ha desistito nemmeno quando lui ha tentato di allontanarlo spingendolo via  con un piede. L’ingresso in stanza di un’infermiera e successivamente l’intervento di un addetto alla sicurezza hanno permesso di bloccarlo. Gli agenti della Volante lo hanno poi arrestato con l'accusa di tentato furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento