Cronaca Centro / Corso Giacomo Matteotti

Brescia: giornalista napoletano scippato in corso Matteotti

L'uomo era uscito in strada per gettare la spazzatura, quando un giovanissimo gli ha strappato di mano il telefono cellulare, per poi fuggire di corsa

L'inizio di corso Matteotti

Il giornalista napoletano Massimo Lucidi, ex corrispondente a Brescia per l'agenzia di stampa Adn Kronos e attualmente presidente di una società di marketing, da tempo ha scelto la nostra città anche per abitare, con casa a un centinaio di metri da piazza Duomo. Ha lasciata Napoli e la sua bellezza, cercando un posto dove fosse più facile lavorare e farsi una vita.

Ma a volte il destino fa brutti scherzi. Così, manco stesse passeggiando per i quartieri Spagnoli, nei giorni scorsi è stato vittima di uno scippo in pieno centro.

Sabato sera, uscito in corso Matteotti per buttare la spazzatura, un giovanissimo lo ha avvicinato strappandogli di mano lo smartphone con cui stava telefonando. In zona, in quel momento, non era presente nessuna pattuglia. Alla fine, non ha potuto fare altro che rientrare in casa e chiamare i carabinieri per denunciare l'accaduto.

Lucidi in passato era già stato vittima di uno scippo analogo, ma nell'amata Napoli. Avvicinato e derubato da due ladruncoli in motorino, mentre stava camminando nel quartiere denominato Quarto Mondo, in cui - forse - si sta tramutando anche la nostra città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: giornalista napoletano scippato in corso Matteotti

BresciaToday è in caricamento