rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Centro / Via Francesco Carini

Spaccata nel negozio di biciclette: 30mila euro di bottino

Con un furgone i ladri hanno sfondato la serranda mandando in frantumi la vetrina. Una ventina i mezzi rubati, tutte biciclette di marchi prestigiosi

Non biciclette qualunque ma mezzi in carbonio o in lega leggera, con cambi, gomme e freni di qualità, ovviamente di marchi prestigiosi: i ladri entrati in azione nella notte tra giovedì e venerdì sapevano perfettamente su cosa mettere le mani. 

Il furto è avvenuto in città, nel negozio "Superti" di via Carini. I ladri, con ogni probabilità si tratta di almeno 3-3 persone, dovrebbero essere arrivati sul posto percorrendo a bordo di un furgone via Berardo Maggi. Una volta davanti al negozio - da dove era appena passata la vigilanza notturna, attorno alle 4:40 - hanno appoggiato il mezzo alla serranda e poi hanno sfondato sia la serranda stessa sia la vetrina in cristallo, mandandola in frantumi. Una volta aperto il varco, nel giro di pochissimi minuti (il titolare sulle colonne del Giornale di Brescia ha detto di avere impiegato circa cinque minuti per giungere sul posto dopo che è scattato l'allarme) i ladri hanno prelevato una ventina di due ruote e sono ripartiti.  

Polizia e Carabinieri hanno immediatamente lanciato l'allarme a tutte le pattuglie in circolazione, soprattutto lungo tangenziali e autostrade, ma del mezzo non c'è stata traccia. Informazioni precise sul furgone utilizzato, ed eventualmente sul numero dei componenti della banda, potrebbero arrivare dalle videocamere di sorveglianza e dai varchi elettronici della città. Con ogni probabilità i mezzi rubati finiranno sul mercato online dell'Europa dell'Est: la refurtiva difficile sarà recuperata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata nel negozio di biciclette: 30mila euro di bottino

BresciaToday è in caricamento