menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si nascondono tra i rovi per sfuggire ai Carabinieri: arrestati tre ladri

Un cittadino kosovaro e due cittadini albanesi, colpevoli di aver rubato un cambiamonete al bar “Clinica del panino” di via Lamarmora, sono stati arrestati dopo l'inseguimento da parte di carabinieri e polizia

Intorno alle 4 del primo mattino di sabato 8 dicembre, la Questura di Brescia è stata contattata dal gestore del bar “Clinica del panino” di Via Lamarmora,  a seguito del furto nel suo locale di un cambiamonete messo a segno da tre individui.

Sul posto è giunta immediatamente una Volante che, dopo aver raccolto informazioni utili per rintracciare i malviventi, ha iniziato a ricercarli in zona, sapendo che per darsi alla fuga avevano utilizzato una Lancia Y di colore chiaro.

Le ricerche, coordinate dalla sala operativa, sono state estese anche ad altri equipaggi dei carabinieri in servizio di pattugliamento.

In poco tempo, in una via limitrofa a un campo a poca distanza dal bar è stato rintracciato il cambiamonete rubato (contenente circa 500 euro in monete) e i tre uomini che, dopo aver scavalcato una rete di recinzione, stavano cercando di scappare per i campi.


L'intera area è stata circondata dagli equipaggi di polizia e carabinieri, consentendo di l'arresto dei tre ladri: un cittadino kosovaro e due cittadini albanesi pluripregiudicati, che  - per sfuggire alla cattura - avevano tentato di nascondersi tra i rovi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento